IL DIRETTORE ARTISTICO

MARTINHO LUTERO GALATI DE OLIVEIRA

Martinho Lutero Galati De Oliveira, maestro italo-brasiliano, direttore di cori e orchestra, è nato a Minas Gerais, in Brasile. Dopo aver concluso gli studi superiori di musica a Buenos Aires, dove ha conseguito la laurea di

direzione di coro e orchestra, ha studiato Storia all’Università di São Paulo.

Tra il 1980 e il 1984 ha completato la sua specializzazione in Europa, seguendo corsi in Ungheria, Italia, Francia e Svizzera. Ha studiato direzione di coro e orchestra con Jonas Christensen, Pablo Sosa, Ernst Huber-Contwig, Joachin Koelheutter e Peter Erdei. Importantissima tappa della sua formazione è il lungo periodo di studi compiuti sotto la guida del compositore Luigi Nono.

Nel 1970, a 17 anni, ha fondato a San Paolo del Brasile, il Coro Luther King, del quale è tuttora direttore artistico e con cui ha realizzato oltre 500 concerti; nel 2012 il King ha vinto il premio dell’Associazione Critici d’Arte di San Paolo quale miglior gruppo corale nella categoria musica erudita.

Dal 1978 al 1984 ha effettuato in Africa ricerche sulla musica tradizionale. In Mozambico ha diretto il coro della Scuola Nazionale di Musica, dove ha insegnato anche direzione corale e composizione.

Nel 1987 ha fondato a Milano la Rete Culturale Cantosospeso, di cui è tuttora direttore artistico, con cui ha eseguito oltre 1000 concerti.

È membro del Coordinamento Internazionale del Forum Corale Mondiale, è direttore e fondatore del Forum Corale Europeo.

Nel 1988 ha vinto il premio André Segovia di direzione a Santiago di Compostela, in Spagna; nel 1990 ha ottenuto la Commenda del Vaticano.

Nel 2002 ha ottenuto la Benemerenza Civica dal Comune di Milano.

In Europa svolge la sua attività di Direttore e di Compositore presso importanti teatri e istituzioni musicali in Italia, Germania e Svizzera. È inoltre docente presso l’Istituto di Musicologia di Milano.

In Brasile svolge attività concertistica e di formazione di giovani talenti.

Direttore artistico del Coral Paulistano Mario de Andrade del Teatro Municipale di S. Paulo dal dicembre 2014 al 2016, con cui ha realizzato diversi concerti di musica popolare ed erudita in locali diversi della città di S Paulo, con l’obiettivo di portare sul territorio la musica corale.

 

È autore del libro “Do gesto à gestão: um diálogo sobre maestros e liderança” co-autrice la maestra direttrice Rita Fucci-Amato, prefazione del maestro Isaac Karabtchevsky (ed. nVersos 2013) e curatore del libro "Cantosospeso: storia di un coro diverso" (ed. Arsenale, 2013).