Atahualpa Yupanqui

(Argentina, 1908-1992) Pseudonimo di Héctor Roberto Chavero Aramburo (in lingua quechua “viene da terre lontane per raccontar qualcosa”). È considerato il più importante rappresentante della musica popolare argentina del ventesimo secolo.
La pampa argentina, con i suoi contadini e minatori, furono alla base delle sue ricerche musicali e fonte della sua ispirazione artistica, fino a fargli incarnare la dimensione espressiva del payador (il trovatore). Il suo impegno politico e di denuncia gli costarono censura, carcere ed esilio. L’influenza della sua opera ha superato i confini del continente latino-americano. Le sue composizioni sono state interpretate da musicisti di tutto il mondo.
Il 25 aprile 1989 al Piccolo Teatro Studio di Milano, in occasione dello spettacolo “Voci dal terzo Mondo” a cura di Henning Brockhaus, abbiamo affiancato Atahualpa Yupanqui con i nostri cori 1492 e Mensagem.